Un tatuatore ha davvero bisogno di un sito web?

Un tatuatore ha davvero bisogno di un sito web?

Ti sarà capitato di leggere online da parte di qualche “Guru” che per farti conoscere hai per forza bisogno di un sito internet, un blog o robe di questo tipo.

Ma è davvero così?

Dipende.

Noi markettari spesso rispondiamo a queste domande utilizzando il “dipende”.

Si ma da cosa dipende?

Per quanto mi riguarda un sito web non sempre è un punto di partenza.

In questo articolo ti andrò a spiegare perché a volte ha senso farsi fare un sito internet se si ha uno studio e perché tante altre volte non ha senso.

Quali sono i PRO e i CONTRO di avere un sito internet.

In fine grazie a questo articolo sarai in grado di renderti conto tu stesso se hai bisogno di un sito internet oppure no.

Le web agency tendono a dire a tutti che hanno bisogno di un sito internet, pure al fornaio che si trova in una frazione sperduta d’Italia con 1000 abitanti nella provincia di Genova.

Questo perché è loro interessa spillare più soldi dalle tasche delle persone, senza etica e senza morale.

Negli anni mi è capitato di rifiutare dei clienti che volevano un sito internet perché dopo le dovute analisi mi sono reso conto che non ne avevano bisogno, andando contro i miei interessi.

Perché queste persone non avevano bisogno di un sito internet?

Semplice, perché la cosa che bisogna capire prima di tutto è il percorso d’acquisto e i passaggi che le persone fanno prima di acquistare un determinato prodotto o servizio.

Ritorniamo al fornaio di qualche riga fa.

I mille abitanti che risiedono nella località dove si trova il suo forno, secondo te prima di andare a comprare il pane da lui vanno su Google a cercare informazioni?

Io non credo.

Un vero professionista prima di far spendere dei soldi inutilmente dovrebbe proporre (a pagamento) un’analisi di settore preliminare, in modo da capire se c’è davvero interesse per il proprio servizio e se i soldi investiti per la creazione del sito non finiranno nel cesso.

Se uno volesse farsi un’analisi di settore a costo 0 giusto per farsi un’idea, potrebbe iniziare cercando il suo settore di riferimento, in questo caso “tatuatore” + “la zona” e vedere se su Google esce il sito di qualche concorrente.

In genere questo è un segnale che ti fa capire un minimo la situazione.

Se addirittura oltre ai siti dei tuoi concorrenti apparissero delle inserzioni a pagamento, quello sarebbe un chiaro segnale che forse c’è del mercato.

Quali sono i PRO e i CONTRO di un sito internet?

Come tutte le cose ci sono dei PRO e dei CONTRO nell’avere un sito internet, andiamo a vederli insieme.

PRO:

  • Essere trovato sui motori di ricerca può aumentare le probabilità di acquisire nuovi clienti.
  • Migliora l’immagine del tuo studio a gli occhi dei tuoi clienti, rendendoti più “professionale”.
  • Hai una piattaforma che vende per te anche quando stai facendo altro, 24 ore su 24.

CONTRO:

  • I costi. Un sito coi controcazzi costa e non te lo fai da solo, per essere ottimizzato davvero bisogna interpellare più figure professionali.
  • Un sito va seguito, non puoi abbandonarlo lì e sperare che si posizioni in prima pagina così perché sei simpatico.
    Spesso quando Google fa un grosso aggiornamento del suo algoritmo bisogna apportare delle modifiche alla stuttura del sito altrimenti si finirà col perdere posizioni.
  • Il noleggio del server, per avere il tuo sito online hai bisogno di pagare un “affitto” ad un provider che ti riserverà uno spazio web dove “risiederà” il tuo sito.

Scappa da chi ti promette il mondo GRATIS.

Non voglio criticare i servizi che offrono fantomatici siti che si posizionano primi su Google in 10 minuti a costo 0(*cofff coff Wix cofff), ma io non ho mai visto un sito fatto grazie a queste piattaforme posizionarsi bene su Google.

Se da quando esiste il web esistono figure professionali che si occupano della creazione e dell’ottimizzazione dei siti internet un motivo ci sarà?

Quindi dammi retta, non ti affidare a questi portali perché non ti faranno avere nessun risultato oltre a quello di perdere fiducia nel web marketing.

Spero che questo articolo abbia chiarito i tuoi dubbi e ti abbia fatto capire che un sito internet non è obbligatorio.

Per ora è tutto, alla prossima.

Prova 15 Giorni GRATIS "Tatuaggio Mentale"

Vorresti attrarre più clienti nel tuo studio grazie ai Social Network? Con il mio metodo Tatuaggio Mentale puoi.

Lascia un commento